mercoledì 10 settembre 2014

I segreti dello smalto

Buongiorno ragazze,
Oggi parliamo di piccoli trucchetti e accorgimenti da conoscere e mettere in pratica in materia di unghie e smalti. 

1 • la cura delle unghie è fondamentale per averle forti e lunghe. Prendetevi anche solo un giorno alla settimana in cui coccolarle e nutrirle con un bel massaggio con olio di oliva, di argan o oleolito al limone. Potete anche creare il vostro olio personale facendo un mix di questi tre. 
2 • almeno una volta ogni due settimane fate uno scrub alle mani senza tralasciare il girocuticola. Il mio preferito è homemade: zucchero e miele. Efficace e a costo zero. 
3 • evitate di tagliare, o peggio strappare, le pellicine. Spingetele indietro con un bastoncino di legno d'arancio dopo aver fatto uno scrub nel girocuticole. 
4 • dopo aver rimosso lo smalto passate sempre uno spazzolino sotto e sopra alle unghie con acqua e sapone. Questo aiuterà ad eliminare l'effetto disseccante del levasmalto. 
5 • scegliete con cura il vostro levasmalto. Il fatto che non contenga acetone non è sinonimo di prodotto delicato. Ad esempio io ho messo di usare lo smalto nel barattolino di Sephora perchè lo trovavo davvero aggressivo. 
6 • non lasciare i vostri smalti inutilizzati per troppo tempo perchè la resa e il colore peggioreranno. 
7 • non applicate lo smalto subito dopo aver lavato le mani. Le unghie sono porose e tendono a rilasciare l'acqua che hanno assorbito causando così il sollevamento dello smalto, soprattutto se in gel o semipermanente. 
8 • quando applicate lo smalto abbiate cura di aver spinto indietro lo strato di cute che tende a crescere nella prima parte dell'unghia e di avere un girocuticola ben pulito. La tenuta sarà migliore, soprattutto se usate gel semipermanenti. 
9 • applicate lo smalto tenendo il pennello molto leggero ed evitate di ripassare più volte
10 • fate degli strati sottilissimi di smalto, questo impedirà il fatto che si sbecchi velocemente, perchè è molto più difficile far saltare uno strato sottile piuttosto che uno spesso. 
11 • se avete l'unghia sfaldata passate un buffer leggero sulle vostre unghie rendendola lisce. Questo impedirà alle irregolarità di impigliarsi nei tessuti, nei capelli, ecc e di rompere definitivamente l'unghia. 
12 • passate il top coat trasparente qualche giorno dopo aver applicato lo smalto. Questo farà si che il colore sia ben fissato e non venga via in antiestetiche strisciate e inoltre allungherà la durata del vostro smalto. 
13 • usate il più possibile i guanti ogni volta che siete a contatto con acqua e detersivi. 
14 • aiutatavi con asciugasmalto in goccine o spray ma ricordatevi che l'unghia sotto non è asciutta, solo più protetta da urti esterni. 
15 • fare uno strato sottile impedirà anche la formazione di quelle tremende bollicine che si formano se lo smalto è troppo spesso 
16 • fare uno strato sottile impedirà di rovinarvi lo smalto con le lenzuola o altro, perchè anche se esternamente sembra asciutto lo strato di smalto più interno è ancora bagnato. 
17 • immergere le mani in acqua fredda farà asciugare il vostro smalto più rapidamente. Evitate quindi il getto di asciugacapelli caldo
18 • per rimuoverle lo smalto basta prendere due o tre pad di cotone imbevuti di solvente, appoggiarli all'unghia, attendere e poi tirare verso l'esterno effettuando una leggera pressione. Questa tecnica è utile soprattutto con lo smalto rosso che tende a sporcare tutto il dito se trascinate il cotone più volte sull'unghia. 
19 • gli smalti glitterati sono più difficili da rimuovere ma hanno una durata superiore agli altri
20 • se avete tempo applicate una base peel off o colla vinilica diluita: eviterete di dover usare il solvente in seguito. Questa tecnica e particolarmente utile con gli smalti rossi o glitterati. 
21 • se sapete di dovervi lavare i capelli applicate sempre lo smalto dopo averlo fatto. 
22 • se avete un evento importante applicate sempre lo smalto il giorno prima. Per l'emozione, la fretta e quant'altro non avrete mai un buon risultato il giorno stesso. 
23 • tenere entrambe le mani appoggiate sul piano di lavoro per una maggior precisione. 
24 • portatevi sempre dietro il vostro barattolo di smalto in occasioni importanti o quando sapete che ormai è al limite della sua sopravvivenza, così nel caso si dovesse sbeccare non dovrete andare in giro con le mani in tasca ;)
25 • leggete il nome del vostro smalto prima di applicarlo, vi metterà di buon'uomore. E nel caso non dovesse averlo, dateglielo voi. 
26 • se siete nervose o stanche lasciate perdere, lo smalto lo metterete domani. Non sarete precise e, combinando disastro e riapplicando il colore più e più volte, non farete altro che diventare ancora più nervose. 
27 • non seguite la forma dell'unghia mettendo lo smalto ma create piuttosto la forma che la vostra unghia dovrebbe avere. Senza esagerare. Questo renderà le vostre mani o piedi molto più regolari.  
28 • uno smalto applicato magistralmente perde tutta la sua bellezza se inserito in un girocuticola secco o pieno di pellicine. Partite da una buona tela per dipingere un bel quadro
29 • allo stesso modo non si può vedere un bello smalto su dei piedi coi talloni secchi e screpolati
30 • divertitevi! Chissene frega se le mani devono essere abbinate ai piedi, se vi hanno detto che il verde non è il vostro colore o avete paura di osare con quel brillantino in più. Sperimentate! Sbizzarritevi con tante nail art e colori pazzi! 
31 • se andate al mare mettete da parte l'orgoglio e lasciate le vostre unghie libere di respirare. Lasciate a casa gli smalti e portate solo una limetta per le emergenze! La luce fa benissimo alle unghie e alla fine della vostra vacanza saranno cresciute alla velocità della luce e fortissime. 
32 • limate le unghie quando avete ancora lo smalto, questo vi permetterà di ottenere la forma finale che volete indipendentemente dalla forma della vostra unghia. Tanto quel che conta è l'effetto che si ottiene quando l'unghia è smaltata, no? 

Per oggi è tutto bellezze. Questi erano i miei segreti ma sono davvero curiosa di sentire i vostri. Un grosso bacio a tutte